Privacy Policy
Pages Navigation Menu

Riceviamo e pubblichiamo: Insediamento del sindaco Felicetto Angelini

Si è insediato per esattezza ieri il nuovo sindaco di Artena Angelini Felicetto a cui faccio i miei auguri.

Mi permetto di fare anche un grandissimo in bocca al lupo al più giovane dei consiglieri Imperioli Diamante Marco(all’opposizione).

Secondo Vox populi ci sono già stati scontri interni per gli assessorati.

Intanto attendiamo l’ufficialità del prossimo consiglio comunale per avere un quadro più preciso.

 

Si è insediato questa mattina ufficialmente il nuovo sindaco di Artena il Dott. Felicetto Angelini con lo scambio di consegne da parte del commissario Dott. Di Matteo, alla presenza del Segretario Comunale e del comandante della Polizia Locale.

Da oggi per Artena inizia un periodo nuovo con l’amministrazione Angelini che già nei prossimi giorni terrà il primo consiglio comunale nel quale verranno annunciate anche le deleghe assessorili.

“Come annunciato in campagna elettorale – ha spiegato il sindaco Felicetto Angelini – da subito ci mettiamo a lavoro per il bene della nostra città.

I problemi da risolvere sono tanti e faremo un incontro con la cittadinanza per spiegare come stanno realmente le cose e come abbiamo trovato i conti comunali”.

  • piroiozzoettabbanno

    cosa significa scontri interni per gli assessorati? chi e per quale assessorato? se così fosse, beh, cominciamo bene…

  • Benny

    Sono voci popolari.
    Personalmente ho ritenuto opportuno esternare la cosa per dare modo all’amministrazione qualora volesse di smentire quanto riportato. Per quanto riguarda gli assessorati posso dirti che felicetto angelini nel confronto ha dichiarato che saranno sicuramente tutti interni.
    se così fosse non è impossibile individuarli 😉

  • matita

    Dovrebbe darli ai suoi grandi elettori, visto che son stati cosi bravi.

  • piroiozzoettabbanno

    Diciamo che sicuramente avrà l’imbarazzo della scelta, considerando, non le qualità amministrative ma, le qualità individuali visti i numerosi laureati (dottori avvocati etc etc) presenti nella squadra. Questo potrebbe essere un punto di partenza molto significativo che, unito all’esperienza, se così possiamo definirla del Sig. Sindaco, porterebbe, si auspica, una ventata intellettuale in un contesto amministrativo, poco professionale. La macchina amministrativa per fare un salto di qualità, aldilà delle competenze della squadra politica, dovrebbe essere affidata in mano a Dirigenti, dirigenti che modernizzano, velocizzano l’iter burocratico. Dirigenti che riescono a trovare una soluzione a tutti i problemi dei cittadini. Dirigenti con le cosiddette …..